Maria-Elena S.

Ma quale console scegliere? Per poter individuare il miglior modello disponibile per l'acquisto, bisogna innanzitutto conoscerne le caratteristiche. Confrontando le diverse soluzioni, infatti, è possibile individuare quella più innovativa, quella con il miglior rapporto qualità prezzo, quella più coinvolgente. In questo articolo, troverai una panoramica generale su questi dispositivi e un approfondimento sui modelli più conosciuti e richiesti.

Console
Foto del prodotto
Modello PlayStation 4 Xbox One Nintendo Classic Mini PlayStation Vita Nintendo Wii Nintendo DS Lite
Risultato del test
Risultato del test 9.5 su 10 11/2016
Risultato del test 8.5 su 10 11/2016
Risultato del test 8.2 su 10 11/2016
Risultato del test 8 su 10 11/2016
Risultato del test 7 su 10 11/2016
Risultato del test 6.1 su 10 11/2016
Valutazione dei consumatori 4 su 5 stelle_valutazione 4 su 5 stelle_valutazione 4 su 5 stelle_valutazione 4 su 5 stelle_valutazione 3 su 5 stelle_valutazione 4 su 5 stelle_valutazione
Data di uscita 29 novembre 2013 4 marzo 2016 11 novembre 2016 22 febbraio 2012 4 marzo 2016 23 giugno 2006
Dimensioni 10 x 25 x 5 cm / / 21 x 21 x 6 cm 15,7 x 21,5 x 4,4 cm 18,4 x 12,7 x 5,1 cm
Peso 4,6 Kg 6 Kg / 798 gr 1,1 Kg 499 g
Pro
  • 500Gb/1Tb
  • 500Gb/1Tb
  • portatile
  • card da 16 GB disponibile
  • divertente
  • portatile
Contro
  • un po' cara
  • prezzo
  • Caso del controller molto corto
  • Necessaria una memory card esterna
  • Scelta giochi limitata
  • Grafica un po' arretrata
VAI ALL'OFFERTA VAI ALL'OFFERTA VAI ALL'OFFERTA VAI ALL'OFFERTA VAI ALL'OFFERTA VAI ALL'OFFERTA

Come scegliere la migliore console per videogame?

Una panoramica generale sulle console

Una console rappresenta un divertente passatempo per grandi e piccini. Considerati un’ottima alternativa a Personal Computer e tablet, questi dispositivi sono la soluzione perfetta per tutti gli amanti dei videogiochi.

Che cos’è una console?

Una console è un dispositivo elettronico progettato essenzialmente per giocare con i videogame. A differenza dei Computer, questi apparecchi hanno una minore espandibilità e vengono utilizzati quasi esclusivamente per l’intrattenimento. Questi dispositivi, al tempo stesso, hanno un funzionamento intuitivo e alla portata di tutti. In commercio sono disponibili diversi modelli, perciò prima di procedere all’acquisto può essere utile valutare i criteri più importanti.

Acquisto di una console: quali aspetti prendere in considerazione?

Un criterio che bisogna necessariamente valutare prima dell’acquisto sono le caratteristiche tecniche del dispositivo: hard disk, memoria interna, connettività, uscite audio e video. Altrettanto importanti sono le funzionalità che variano da un modello all’altro e che non riguardano esclusivamente l’esperienza di gioco; accanto ad aspetti come la risoluzione video e gli accessori, infatti, bisogna considerare anche altre caratteristiche, a partire dall’eventuale integrazione con i social network. Un ultimo aspetto da non dimenticare riguarda infine i titoli disponibili; dalle esclusive alle versioni speciali, i videogiochi compatibili influenzano in maniera determinante la scelta del modello.

I migliori modelli a confronto: quale scegliere?

PlayStation 4

La PlayStation 4 è senza dubbio la miglior console fissa disponibile sul mercato. Velocità, grafica ricercata e personalizzazione rendono questa console unica nel suo genere. Dedicata agli appassionati di videogame, la PS4 mette a disposizione un’ampia scelta di titoli, offrendo un’esperienza di gioco coinvolgente.

La PlayStation 4 integra un chip personalizzato, un innovativo processore grafico, una memoria da 8 GB una GDDR5 ultra-rapida che consente di aumentare la qualità dei contenuti disponibili. Completano l’offerta un hardware leggero e di dimensioni ridotte e un design essenziale e innovativo. L’elegante colore nero e la finitura lucida e opaca, in particolar modo, consentono di inserire la PS4 in qualsiasi ambiente della propria casa.

Nintendo DS

Il Nintendo DS è un modello portatile dalle funzionalità avanzate e dal design moderno. Tra i tanti dispositivi disponibili per l’acquisto, questo è senza dubbio quello con il miglior rapporto qualità prezzo. Il dispositivo presenta un doppio display di gioco, di cui uno touch screen; il controller a croce direzionale e il pad scorrevole garantiscono un’esperienza innovativa e divertente.

console Nintendo DS
@WikimediaImages/pixabay.com

Questa console portatile è perfetta per i giochi in modalità multiplayer e può essere connessa sia in remoto sia online; in questo secondo caso è necessaria la connessione a internet. Compatto e leggero, il Nintendo DS può essere comodamente portato con sé per giocare con titoli di grande successo come Super Mario Bros.

un vecchio modello di Nintendo:

console nintendo
@WikimediaImages/pixabay.com

Xbox One

Prodotta da Microsoft e in competizione con altri famosi modelli, come la PlayStation 4 e il Nintendo Wii, la Xbox One si caratterizza per le sue funzionalità multimediali che vanno al di là dell’intrattenimento ludico.

console xbox
@WikimediaImages/pixabay.com

La Xbox One, infatti, può essere utilizzata non solo per giocare con i videogame ma anche per vedere la TV in diretta, per ascoltare la musica e per navigare su internet. Questo dispositivo, perciò, è consigliato senza dubbio a chi è interessato a un’esperienza di intrattenimento che va oltre la semplice fruizione dei videogame.

Nintendo Wii

Il Nintendo Wii è la console fissa più venduta da Nintendo e si caratterizza per le sue peculiarità uniche. Tra queste spicca senza dubbio il controller senza fili Wiimote, un telecomando che interagisce con lo spazio tridimensionale e con la barra sensore della console.

console wii
@WikimediaImages/pixabay.com

Il telecomando, quindi, viene utilizzato sia come controller sia come puntatore per lo schermo televisivo. Il Nintendo Wii, inoltre, è il più piccolo modello da tavolo prodotta da Nintendo: questo apparecchio può essere posizionato sia in orizzontale sia in verticale ed è sorprendentemente silenzioso.

PlayStation Vita

La PlayStation Vita è stata progettata per offrire agli utenti un’esperienza di gioco assolutamente innovativa, soprattutto attraverso la connessione con le reti sociali. Grazie alla connettività wireless, nello specifico, gli utenti che utilizzano la PS Vita possono restare sempre connessi, giocare con i propri amici indipendentemente dal luogo in cui si trovano, condividere contenuti e scoprire tante novità.

console playstation vita
@WikimediaImages/pixabay.com

La PlayStation Vita integra uno schermo multi touch da 5 pollici e un pad multi touch posteriore: la combinazione di touchscreen e touch pad permette agli utenti di interagire in maniera più diretta. Il rilevamento dei movimenti a tre dimensioni, in particolar modo, consente di toccare, tirare, afferrare e tracciare. Le due levette analogiche, infine, sono pensate per tanti generi diversi di videogame, dai giochi di azione a quelli di combattimento, passando per i coinvolgenti videogame sparatutto.

Nintendo Classic Mini

Il Nintendo Classic Mini è dedicato ai nostalgici degli Anni Ottanta e ai giocatori che vogliono scoprire questi videogame dal fascino intramontabile. La console ripropone lo stesso design del Nintendo originale ma in versione miniaturizzata.

Questa console può essere collegata sia alla televisione, attraverso un cavo HDMI, sia a un altro Nintendo Classic Mini; per giocare, invece, è possibile utilizzare un controller tradizionale, un controller tradizionale per Wii oppure un NES Controller. Il Nintendo Classic Mini, infine, include una serie di giochi che hanno la storia di questa fortunata console; tra questi, non possono mancare Bubble Bobble, Castelvania, Dr. Mario, Ice Climber, Mario Bros e Pac-Man.

Domande e risposte più frequenti

Perché non accontentarsi del Computer? Prima di acquistare una console, ci si chiede spesso se il Computer non sia sufficiente per l’intrattenimento. In realtà, i due apparecchi offrono un’esperienza di gioco totalmente diversa. A differenza di quanto accade con i PC, il giocatore non utilizza i classici mouse e tastiera ma ha a disposizione joypad e altri strumenti pensati appositamente per quel dispositivo. Molti titoli, inoltre, vengono proposti esclusivamente per determinate piattaforme di gioco e non sono disponibili invece su PC.
Scelgo un modello da tavolo o portatile? Una delle domande più frequenti riguarda senza dubbio la scelta tra un modello fisso, ovvero da tavolo, e un modello portatile. Nel primo caso, si tratta di apparecchi di grandi dimensioni con componenti complessi e connettori per collegare gamepad, schermi televisivi e altre periferiche. I dispositivi portatili, invece, sono palmari di dimensioni ridotte, funzionali e comodi da portare con sé. A seconda delle specifiche esigenze, perciò, è possibile optare per un modello fisso da tenere sempre in camera o per un modello portatile.

E per i bambini?

Conclusioni

Dopo aver confrontato i più famosi modelli disponibili per l’acquisto e valutato attentamente le varie caratteristiche, non resta che scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e preferenze. Dalle dimensioni ai videogame disponibili, è importante valutare tutti gli aspetti per poter individuare con facilità il modello migliore.